GIOCOMOTRICITA’

giochi-e-coccole_motricita-1

Ogni persona è una struttura complessa che si esprime anche nella corporeità e attraverso il movimento. L’attività motoria è un linguaggio specifico, un modo di relazionarsi e di interagire con gli altri, un modo di esprimere, nella comunicazione, la propria interiorità.

Le azioni motorie esercitano un ruolo importante nella formazione della mente, condizionano l’apprendimento e sono alla base del linguaggio. Movimenti, schemi motori e rapporti fisici con la realtà sviluppano infatti la logica mentale, identificano nessi importanti come il prima ed il dopo e sono alla base dei rapporti di causa ed effetto; tutti questi tasselli formano la catena del pensiero.

OBIETTIVI

  • Favorire un’esperienza globale di corpo-mente che porta ad una prima costruzione del Sé.
  • Aiutare il bambino ad acquisire maggiore autonomia e ad accrescere la sua autostima.
  • Favorire il passaggio dal gioco individuale al gioco condiviso con gli altri, per facilitare la socializzazione.

ATTIVITA’ E METODOGIA

  • Coordinazione oculo-manuale
  • Conoscenza degli attrezzi e loro utilizzo attraverso giochi
  • Giochi per sviluppare la capacità senso-percettive
  • Esercizi per sviluppare gli schemi posturali
  • Giochi per sviluppare gli schemi motori di base: locomotori (strisciare, rotolare, gattonare, camminare, correre, saltare, arrampicarsi) e non locomotori (afferrare, lanciare, colpire, calciare).

Il corso è rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni.

La lezione di prova gratuita e la presentazione si terranno Mercoledì 2 novembre alle ore 16:45 presso “Scarabocchiando sull’albero di Kalù” in via Stupinigi, 39 Nichelino.

Per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione. Posti limitati.

Per info e prenotazioni 329 4627179.

 

 

YOGA BIMBI

yoga-pg

Lo yoga per i bambini ha lo scopo di aumentare in loro la capacità di rilassarsi e  contemporaneamente di concentrarsi meglio, di scoprire il corpo, le emozioni, i pensieri e la vita che è in se stessi e nel tutto, per giungere a uno sviluppo equilibrato tra corpo, mente e coscienza.

Tramite il gioco, il racconto e l’utilizzo di immagini, si riescono ad assimilare i principi e i valori di questa meravigliosa disciplina. Il momento del gioco è impostato in modo che non si crei alcuna competizione- né vinti né vincitori- ma affinchè si sperimentino l’aiuto e la collaborazione reciproca.

FINALITA’ EDUCATIVE

  • Acquisire maggior consapevolezza del proprio corpo nello spazio;
  • Sperimentare e perfezionare singole posizioni statiche (potenziamento equilibrato del tono muscolare);
  • Apprendere e memorizzare sequenze dinamiche sempre più complesse di posizioni;
  • Perfezionare la coordinazione motoria;
  • Affinare l’espressione corporea;
  • Sperimentare l’ascolto e il controllo del respiro (respirazione addominale, toracica, clavicolare e completa);
  • Migliorare la capacità di relazionarsi e collaborare con il gruppo.

Il corso è rivolto ai bambini di età compresa tra i 4 e i 7 anni.

La lezione di prova gratuita e la presentazione si terranno Venerdì 28 Ottobre alle ore 17 presso “Scarabocchiando sull’albero di Kalù” in via Stupinigi, 39 Nichelino.

Per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione. Posti limitati.

Per info e prenotazioni 329 4627179.

 

 

RITMIA

fumina

“Ritmìa” è un innovativo approccio ludico alla musica. Il metodo si propone di avvicinare i bambini alla musica e alla pratica motoria in modo spontaneo e divertente a partire dalla prima infanzia.

L’approccio “Ritmìa” prevede che i piccoli scoprano gli strumenti musicali durante il gioco e inizino a manipolare i suoni che si creano dandogli lo stesso valore simbolico che attribuiscono spontaneamente ai loro gesti. In questo modo, il battere ritmico di un tamburo non sarà più una successione di colpi ripetuti automaticamente ma diventerà un accompagnamento a particolari movimenti, sottolineando e rafforzando sensazioni ed immagini.

In questa nuova pratica di propedeutica musicale la scelta degli strumenti da proporre ai bambini non è casuale ma deriva da una ricerca etnomusicologia ben precisa. Si sono privilegiati alcuni tra gli strumenti musicali primitivi (djambè , tamburi a cornice, bastoni della pioggia, crepitacoli, cimbali, flauto, canne sonore, tapinaze ed altri strumenti etnici).

Il gruppo che si crea, diventa “un’orchestra in movimento nello spazio” dove i suoni dei singoli, si intrecciano con quelli dei compagni per creare particolari effetti timbrici, strutture ritmiche e melodiche, combinazioni armoniche sempre più complesse: un’esperienza musicale che si costruisce muovendo il corpo in modo consapevole ed articolato, rispettando il proprio turno d’intervento, osservando in silenzio le proposte degli altri, ascoltando e discriminando attraverso la percezione di se stessi e del gruppo le varie suggestioni sonore.

Il corso è rivolto ai bambini di età compresa tra i 3 ed i 5 anni.

La lezione di prova gratuita e la presentazione si terranno Martedì 25 ottobre alle ore 17 presso   “Scarabocchiando sull’albero di Kalù” in via Stupinigi, 39 Nichelino.

Per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione. Posti limitati.

Per info e prenotazioni 329 4627179.

NB. Tutti i corsi sono tenuti da personale esperto e qualificato

 

CONTATTACI SUBITO

Invia